San Giovanni a Carbonara

Napoli, uomo in costume da bagno a prendere il sole su tetto della chiesa di San Giovanni a Carbonara

Uomo in costume prende il sole sui tetti della chiesa San Giovanni a Carbonara, nel centro storico di Napoli.

Napoli in questi giorni è baciata da un caldo sole invernale e c’è chi ne approfitta per darsi un colorito meno pallido, soltanto che forse qualcuno sceglie dei posti alquanto discutibile per prendere un po’ di tintarella, come denunciano il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza , che su Facebook hanno pubblicato la foto di un uomo che in costume prende il sole sui tetti della chiesa di San Giovanni a Carbonara, nel Centro Storico della città.

“A volte davvero non riusciamo a comprendere il comportamento di chi rappresenta la Chiesa cattolica a Napoli – scrivono su Facebook Borrelli e Simioli – visto che si installano dissuasori per impedire ai senzatetto di trovare un po’ di riparo sulle scale della chiesa di via Costantinopoli e poi si permette a qualcuno di prendere il sole su uno dei tetti della storica chiesa di San Giovanni a Carbonara, nell’omonima via del centro storico”.

“Chi ha permesso a quell’uomo di salire sul tetto per prendere il sole? – continuano – Non è certo questo il modo migliore per salvaguardare un monumento storico oltre che un luogo di culto. Aspettiamo risposte dal cardinale Sepe – concludono – anche se, così come con i dissuasori di via Costantinopoli, purtroppo temiamo che non arriveranno”.