Napoli-Udinese: seduta mattutina per gli azzurri. Differenziato per Reina e Behrami

Contro l’Udinese non scenderà in campo Hamsik. Problemi anche per Reina e Behrami. Domani si deciderà se utilizzarli

di Eduardo Desiderio

Domani sera il Napoli di Rafa Benitez affronterà, nell’anticipo valido per la 15esima giornata di Serie A, l’Udinese al San Paolo. I friuliani, nonostante la sconfitta nei minuti finali allo Juventus Stadium, sono reduci da una buona prestazione e per gli azzurri non sarà una gara facile. Il Napoli, dopo la vittoria contro la Lazio, dovrà portare a casa i tre punti e tenere alto il morale in vista dell’incontro di Champions contro l’Arsenal, in programma mercoledì 11 dicembre.

Questa mattina gli uomini di Benitez si sono radunati sul campo di Castel Volturno per il consueto allenamento. La squadra ha svolto riscaldamento e seduta tecnico-tattica con chiusura e partitella a campo ridotto. Differenziato per Reina e Behrami. Proseguono nella tabella di lavoro personalizzato Mesto e Zuniga.

Non saranno della gara Hamsik e Britos: lo slovacco, in fase di terapie, deve ancora assorbire l’ematoma formatosi al piede sinistro e difficilmente scenderà in campo contro l’Arsenal; l’uruguagio, invece,  è in squalifica a causa dell’ammonizione rifilata all’Olimpico. Il tecnico Benitez, in conferenza stampa, ha voluto precisare l’entità degli infortuni azzurri: “Hamsik ha avuto un colpo al piede e deve assorbire l’ematoma. Non è nulla di grave ma bisogna aspettare. Contro l’Udinese non giocherà e sarà difficile vederlo in campo anche contro l’Arsenal. Reina ha un piccolo fastidio e Behrami ha avuto un colpo, ma sono sciocchezze. Decidiamo domani”.

Questi i convocati per la gara contro l’Udinese: Reina, Rafael, Colombo, Albiol, Armero, Cannavaro, Fernandez, Reveillere, Uvini, Behrami, Dzemaili, Maggio, Inler, Radosevic, Callejon, Duvan, Higuain, Insigne, Mertens, Pandev.

6 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *