A Napoli torna “Ricomincio dai Libri”

Tema di quest’edizione è “Prendiamoci cura” e anche quest’anno il direttore artistico della manifestazione sarà lo scrittore napoletano Lorenzo Marone.

Mercoledì 25 settembre, alle ore 11, allo Spazio Nea, in via Santa Maria di Costantinopoli 53, verrà presentata la sesta edizione della fiera del libro !Ricomincio dai Libri”.

A Napoli, mercoledì 25 settembre, alle ore 11, allo Spazio Nea, in via Santa Maria di Costantinopoli 53, verrà presentata la sesta edizione della fiera del libro “Ricomincio dai Libri”. Per questa edizione è stata scelta la splendida location della Fondazione “Foqus”, un esempio virtuoso di rigenerazione urbana nel cuore dei Quartieri Spagnoli. Come per tutte le altre edizioni anche quest’anno “Ricomincio dai Libri” sarà a ingresso gratuito. Il programma verrà svelato durante la conferenza stampa.

Tema di quest’edizione è “Prendiamoci cura” e anche quest’anno il direttore artistico della manifestazione sarà lo scrittore napoletano Lorenzo Marone. “Mai come in questo momento storico e politico che viviamo la parola ‘cura’ assume un valore universale che ognuno di noi, nel suo piccolo, deve esportare. Cura per questo nostro pianeta sempre più sfruttato, – dichiara Marone – cura per l’altro, per l’estraneo, il bisognoso, l’ultimo, cura per se stessi, per uno sviluppo sempre più forte dell’individuo, cura per le Istituzioni (sbeffeggiate a volte dai nostri stessi politici) e per il senso dello Stato, per la cultura, per le scienze e la conoscenza”. “Tre giorni di incontri – conclude Marone – in un quartiere complesso di Napoli, per fare questo: mettere al centro del discorso l’obbligo morale che abbiamo nel tendere la mano. Oggi più di ieri”.

Anche quest’anno il cuore pulsante di Ricomincio dai Libri sono le associazioni.

“Le parole, la lettura, la cultura sono armi importanti per prendersi cura di sé, degli altri e del territorio circostante – spiega l’assessore alle Politiche sociali Roberta Gaeta – ed è importante sostenere ogni progetto che parli ai ragazzi e faccia scoprire loro un mondo fatto di valori positivi, umanità e rigenerazione. Ricomincio dai Libri rappresenta proprio questo, è una significativa opportunità per rafforzare le molteplici espressioni di cittadinanza attiva al servizio della comunità locale, per favorire lo sviluppo di reti stabili fra associazioni e sostenere nuove pratiche di diffusione territoriale”.

Dopo il Mann, il Museo Archeologico Nazionale, che ha ospitato con successo la scorsa edizione gli organizzatori rilanciano con una nuova sede, nel cuore dei Quartieri Spagnoli: la Fondazione Foqus, presieduta da Rachele Furfaro. “Ricomincio dai libri è la prima grande fiera che si realizzerà a Foqus – dichiara la presidente Furfaro -, che da oggi dimostra di poter e saper accogliere e organizzare nei propri spazi eventi e iniziative complesse, diventando così un nuovo spazio di manifestazioni per Napoli, nel cuore della città. Ospiteremo autori, libri, editori, pubblico, in uno spazio dove ogni giorno, per tutti i giorni dell’anno, la lettura, l’immaginazione e il racconto sono parte essenziale del nostro progetto educativo di comunità. Per questo posso dire che Foqus e i Quartieri Spagnoli salutano gli autori che qui dialogheranno con il pubblico, come si saluta e si ritrova un amico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *