Napoli-Torino: guida alla partita

Napoli-Torino: guida alla partita

Napoli-Torino: guida alla partita. Dopo le 2 importanti vittorie in Europa, il Napoli e il Torino si sfidano in campionato per i 3 punti. Il Napoli dopo le convincenti vittorie contro il Sassuolo in campionato e contro lo Slovan in Europa, non vuole più fermarsi e soprattutto vuole regalare la prima vittoria casalinga ai tifosi al San Paolo, ma avrà di fronte un Torino galvanizzato dalla vittoria arrivata al 94′ su rigore di Quagliarella (un ex) in Europa League.

Benitez dovrebbe operare 7 cambi complessivamente rispetto a Bratislava, con il ritorno di Albiol, Henrique e Zuniga in difesa ed a completare il reparto l’inamovibile franco senegalese Koulibaly, autore dell’assist per Hamsik che ha sbloccato la partita giovedì.

A centrocampo, Rafa Benitez dovrebbe schierare Gargano insieme a Lopez per formare una diga tutta muscoli (e poca impostazione) per cercare di far creare meno affanni possibile ad una difesa che da due partite aiuta Rafael a rimanere imbattuto; in attacco con lo scontato impiego di Higuain, alla ricerca del primo gol in campionato, dovrebbero scendere in campo Callejon, Insigne (sperando che riesca a riappacificarsi con il pubblico) ed il ritrovato Hamsik.

Il Torino non dovrebbe effettuare cambi importanti rispetto alla gara contro il Copenaghen, tranne l’inserimento di Peres (non in lista UEFA) a destra e Darmian a sinistra, in attacco ballottaggio tra El Kaddouri e Amauri .

Dal punto di vista statistico segnaliamo che Gonzalo Higuaín ha firmato tutti gli ultimi tre gol del Napoli contro i granata; solo alla Lazio ha segnato di più in Serie A (cinque reti), e per la prima volta dal suo arrivo in Europa, il Pipita non ha segnato nelle prime cinque presenze all’inizio del campionato (Liga e Serie A).

Inoltre sono ben 51 i pareggi nei 120 precedenti in Serie A tra Napoli e Torino (con 38 vittorie degli azzurri e 31 per i granata), per entrambe le squadre si tratta della sfida che ha visto più volte il segno “x”. Il Napoli ha vinto tutti gli ultimi tre match con il Torino in Serie A