Violenza sulle donne: inaugurato centro di ascolto nella Stazione Carabinieri di Capodimonte

Napoli, stanziati 61.500 euro per i centri antiviolenza

Previsto lo stanziamento di circa 61.500 euro per i Centri Antiviolenza

Previsto lo stanziamento di circa 61.500 euro per i Centri Antiviolenza

La Giunta de Magistris ha approvato, a firma dell’assessore alle Pari Opportunità Francesca Menna un atto deliberativo che “prevede lo stanziamento di circa 61.500 euro necessari per eseguire la gara per i Centri Anti violenza attraverso un bando che sarà avviato entro i primi di settembre e che consentirà la piena operatività per il Centro antiviolenza e per gli sportelli periferici fino alla fine dell’anno, quando dovranno giungere i finanziamenti per il 2021“.

Un segnale importante – viene sottolineato dall’assessorato alle Pari Opportunità – per fronteggiare una delicata tematica che viene seguita da Palazzo San Giacomo anche grazie al senso di responsabilità dei tanti professionisti che operano nel settore e che non hanno mai smesso di prestare la loro opera anche se in regime di volontariato“.

A margine dell’adozione della delibera l’assessore Menna sottolinea anche “la necessità – da parte dello Stato – di far crescere l’impegno economico verso questo settore con ingenti somme per combattere un fenomeno che dilaga sempre più e che rappresenta un termometro della sofferenza e del disagio delle popolazioni. Un importante impegno economico che dimostrerebbe davvero un cambio di paradigma e di visione, che ancora non si percepisce nella lotta contro la violenza di genere che sfocia, purtroppo nelle sue devianze, nella sopraffazione, nell’abuso e,tragicamente a volte, nel femminicidio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *