Napoli sporca e caotica: ecco come ci vedono gli svizzeri

Poco dopo la partita Napoli-Youg Boys, un quotidiano svizzero, Bernerzeitung.ch, accusa la nostra città di essere caotica e sporca. Ecco cosa pensano di noi

All’indomani della partita di Europa League, giocata allo stadio San Paolo lo scorso mercoledì, tra la squadra del Napoli e quella di Berna degli Young Boys, il sito svizzero Bernerzeitung.ch, descrive la nostra città in maniera ben poco lodevole. Un giornalista della testata online ha deciso di raccontare ai suoi connazionali le sue personali impressioni su Napoli che, a suo dire, risulta essere una città degradata e con abitanti svogliati che vanno a zonzo invece che trovarsi un’occupazione.

Napoli sporca, caotica e dove ogni giorno si lotta per sopravvivere

Secondo il giornalista svizzero Napoli “si presenta ruvida, senza maschera. Per le strade c’è un gran trambusto tra clacson delle automobili, motorini e sirene della polizia. Napoli è povera, sporca e piena fino all’orlo di criminalità organizzata. In giro ci sono davvero degli enormi cumuli di rifiuti e la disoccupazione giovanile è molto alta. Non è difficile vedere gironzolare senza meta ragazzi senza un lavoro presso la caoticissima Stazione Centrale“.