Napoli si attiva per la Palestina: a Piazza Garibaldi una raccolta farmaci

Il popolo palestinese è sempre più in difficoltà. I napoletani si attivano per inviare aiuti oggi a Piazza Garibaldi

Questa mattina, dalle 10 alle 13, sarà possibile recarsi a Piazza Garibaldi per dare il nostro aiuto alla popolazione palestinese. Chiunque voglia può partecipare alla raccolta farmaci e materiale parasanitario da destinare a Gaza. Questo a Piazza Garibaldi, più precisamente presso lo stazionamento taxi, è il penultimo degli appuntamenti per raccogliere più farmaci possibile, il prossimo sarà a Benevento e i precedenti sono stati ad Avellino e Salerno. Questo il messaggio che gira su Facebook: “AVVISO da FAR CIRCOLARE tra AMICI FB in CAMPANIA**** GIOVEDI’ 24 LUGLIO dalle 10 alle13 – PENULTIMO DEI 4 INCONTRI in CAMPANIA per la RACOLTA FARMACI per GAZA (dopo AV e SA, poi BN) – A NAPOLI: STAZIONE CENTRALE – P.zza GARIBALDI – (stazionamento TAXI ) … N. Telefonico di Riferimento: 3201127212. SI RICORDA a TUTTI: la SCADENZA MINIMA DEI FARMACI DEVE ESSERE settembre 2015 FARMACI (e materiale parasanitario) RICHIESTI in PRINCIPAL MODO: – siringhe , materiale sterilizzato , antinfiammatori , disinfettanti, Antibiotici, Antidolorifici, farmaci generici (con scadenza oltre il settembre 2015) . ORGANIZZATORI RESPONSABILI di questa Raccolta in Campania: Antonio Sĭckle Iervolino e Noemi Censullo – Associati con PugliaPalestina che massimo tra 6 giorni partirà per Genova,dove saranno imbarcati i farmarci.Per info contattate o chiamate il 3201127212.#StopBombingGaza #FreePalestine”