Napoli-Salisburgo 1-1, il primo squillo di Lozano al San Paolo salva Ancelotti

La rete del messicano regala alla formazione azzurra un prezioso pari che le consente di essere padrona del proprio destino.

Napoli-Salisburgo termina 1-1.

Napoli-Salisburgo | Una pioggia di occasioni che lasciano a terra solo rabbia e rimpianti. E un punto che riesce solo a smuovere la classifica. Il Napoli non va oltre l’1-1 al San Paolo contro il Salisburgo, che si è mostrato ancora una volta avversario ostico, non riuscendo a concretizzare oltre una ventina di palle gol sprecate per imprecisione, fretta e carenza di aggresività proprio nell’ultimo tocco.

Il pareggio permette al Liverpool, vincente sul Genk, di scavalcare la squadra di Ancelotti in classifica e lasciando per i partenopei ancora aperto il discorso qualificazione. Il Napoli si è subito fatto del male subendo un rigore all’undicesimo per atterramento dl coreano Hwang da parte di Koulibaly e riuscendo solo nel finale dle primo tempo di raddrizzare l’incontro con Lozano. Nella ripresa altre occasioni, soprattutto con Insigne, ma senza trovare la rete della vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *