Napoli-Roma si giocherà il 2 novembre e spunta un tweet di Adinolfi che fa infuriare il web

Un tweet del giornalista Adinolfi su Napoli-Roma fa infuriare il web

Ieri è stato stilato il calendario della Serie A Tim 2014/2015. La partita che incute timore nelle istituzioni per l’alto rischio di disordini o ancora peggio è senza dubbio Napoli-Roma. La partita infuocata dalle vicende scoppiate prima della finale di Coppa Italia e che poi ha portato alla morte del tifoso napoletano Ciro Esposito, si giocherà il 2 novembre. Su Twitter è spuntato un tweet di Adinolfi, giornalista e politico romano, il quale ”ironizza” sulla coincidenza della data e del suo significato legato, secondo lui, alla partita.

Il 2 novembre è il giorno della commemorazione dei defunti e Adinolfi lo sottolinea dicendo che la partita casca a fagiolo, così si potrà onorare Ciro Esposito. Il clima è già teso di suo e un tweet del genere ha creato del malumore tra i tifosi del Napoli che sono insorti sul web. Il tweet, in tutta verità, termina con la frase “senza altre violenze”, cosa che farebbe protendere per un tweet effettivamente commemorativo e senza intenzioni di offendere. Il web non l’ha presa comunque bene. Uno dei messaggi apparsi sul suo profilo recita così: “Adinolfi ha perso un’altra occasione per tacere, è più forte di lui quando parla di Napoli”.