Napoli, quante cessioni in vista: ecco la situazione

Napoli, bisogna vendere

Se il Milan acquista molto, il Napoli dopo qualche richiesta precisa da parte di Sarri punta a sfoltire molto la rosa. La cessione più importante del mercato partenopeo sarà con tutta probabilità quella di Duvan Zapata. Il Napoli valuta il centravanti colombiano circa 20 milioni di euro più bonus. Il Torino per ora non va oltre i 18 milioni e dunque la trattativa ha subito una brusca frenata. Inoltre sul centravanti colombiano si è fatto vivo anche il Fenerbahce, oltre ad un’idea da parte della Fiorentina.

In difesa invece potrebbe essere ceduto Lorenzo Tonelli. Anche in questo caso c’è un forte interesse del Torino di Urbano Cairo. Presidente granata che intanto sta prendendo Paletta dal Milan. Sempre restando in zona difensiva, Luperto è molto seguito in Serie B. In particolare da Empoli e Frosinone che stanno scatenando una vera e propria asta per il talento cresciuto nel vivaio del Lecce. Infine la questione difensori si chiude con Ivan Strinic su cui c’è sempre l’interesse del Galatasaray di Igor Tudor.

Poi c’è Roberto Insigne, giovane talento azzurro, che ancora una volta sarà destinato ad andare in prestito. Qui l’ipotesi è suggestiva, perchè si è fatto vivo il Pescara di Zdnek Zeman. Dunque stessa piazza e stesso allenatore che hanno consacrato definitivamente il fratello di Roberto, Lorenzo Insigne. Grassi in dirittura d’arrivo alla Spal. Jacopo Dezi invece farà probabilmente ritorno al Bari. Il giovane brasiliano Leandrinho non andrà al Parma, per lui con ogni probabilità ci sarà occasione di esprimersi al Carpi. Infine c’è Pavoletti che piace a Bologna ed Udinese, ma per ora nulla di concreto visto l’ingaggio elevato del calciatore ex Genoa.

Fonte IL MATTINO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *