A Napoli pubblicato un post di scuse per i ladri sui bus

Post ironico pubblicato da un’autista dell’Azienda Napoletana Mobilità di Napoli e sindacalista dell’Usb, Adolfo Vallini, oggi su Fb

Si avvisano i gentili borseggiatori e gli abusivi di Marechiaro, Stadera, Mugnano, etc. che la linea R2 è temporaneamente sospesa. Stiamo lavorando affinché il disagio possa essere risolto nel minor tempo possibile“. È il post – ironico – che l’autista dell’Azienda Napoletana Mobilità di Napoli e sindacalista dell’Usb, Adolfo Vallini, ha pubblicato oggi su Fb, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e l’azienda sulla vicenda dei borseggiatori sui bus che, malgrado l’introduzione della videosorveglianza sui mezzi, continua ad affliggere i viaggiatori.

 

Napoli: autista e sindacalista Usb, al lavoro malgrado videosorveglianza

Due anni affiggemmo degli avvisi in italiano e inglese a bordo: ‘Attenzione, borseggiatori al lavoro’. Ancora nulla è stato fatto per risolvere il problema“. Vallini punta il dito anche contro gli abusivi che, dice, “stanno facendo affari dopo l’introduzione delle maggiorazioni per l’acquisto dei biglietti a bordo. Non era meglio installare biglietterie automatizzate?“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *