A Napoli magliette “miniboss” per bimbi: la denuncia di Borrelli

A Napoli arrivano le magliette con le scritte “miniboss” e “overdose”. La denuncia di Francesco Emilio Borrelli e il conduttore di RadioMarte Gianni Simioli

Dopo le magliette con la scritta “Narcos” a Napoli arrivano anche quelle con le scritte “miniboss” e “overdose“. A renderlo noto sono il consigliere regionale della Campania dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico di RadioMarte Gianni Simioli.

 

Magliette per bambini con la scritta overdose, Borrelli: “Sembra se lo augurino per i figli”

Come può un genitore comprare una maglietta per suo figlio con scritte del genere?“, si chiedono Borrelli e Simioli che aggiungono: “sembra quasi che si augurino un futuro da boss o un’overdose per i loro figli“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *