Napoli Light Festival

Presentazione Napoli Light Festival, programma e video interviste

Il programma del Festival delle Luci, che prende le mosse da iniziative svoltesi nelle più grandi città europee come Amsterdam, Praga, Berlino, Lione, Helsinki e Cascais, che per la prima volta viene realizzato a Napoli, è composto di diverse iniziative di carattere artistico, culturale ed enogastronomico che si svolgeranno con il coinvolgimento delle istituzioni locali e nazionali e con la collaborazione di enti ed associazioni del territorio. Alla cerimonia di apertura che si terrà l’8 maggio alle ore 21 saranno presenti, tra gli altri, il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, la Delegata all’Autonomia della Città, Flavia Sorrentino, lo scrittore Maurizio De Giovanni, i Maestri Chef Gino Sorbillo e Marco Infante.

All’interno del main event, in piazza Dante, per tutto il periodo del Festival, sarà presente uno spazio dedicato a Scegli Napoli, il progetto del Comune di Napoli – Delega Autonomia, lanciato nel dicembre scorso per la valorizzazione dei prodotti realizzati da aziende napoletane.

Programma Napoli Light Festival

Napoli sospesa tra cielo e mare, meravigliosa terra baciata dalle acque, all’ombra del vulcano. Napoli dei quattro elementi che la rendono unica e suggestiva, il fuoco, la terra, l’aria e l’acqua, che si fondono in uno straordinario abbraccio che cinge il suo patrimonio culturale, riconosciuto dall’Unesco “patrimonio dell’Umanità”. E’ questo mix di emozioni e di riferimenti, infatti, che ispira il N-Light, il Napoli Light Festival, una kermesse che illumina Napoli per farcela vedere sotto una luce diversa: fra arte, storia e natura.

Il tema scelto per la I edizione di N-Light è quello dei quattro elementi, che si manifestano in molteplici declinazioni.
Quattro location collegate concettualmente e fisicamente tra loro da installazioni luminose e digitali che culminano in una serata dedicata al cibo e alla musica live.

Piazza del Plebiscito, piazza Municipio, la Certosa di San Martino e piazza Dante sono le location prescelte, collegate da un percorso artistico di installazioni luminose e digitali. Una sfera geodetica è il palcoscenico per presentazioni di libri, viaggi di realtà virtuale e per lo show cooking delle eccellenze enogastronomiche campane, esperimento di fusione fra somministrazione multisensoriale e perfomance live artistiche.

Cinque serate durante le quali la luce è strumento per esaltare ed accendere i già magici colori di Napoli, il suo patrimonio culturale ed umano.
N-Light è il primo Festival della luce che, con il supporto del Comune di Napoli e il patrocinio della Regione Campania, è organizzato in collaborazione con Cantiere Idea, Oniride, Ifaktory e altre realtà che operano nell’applicazione delle tecnologie digitali alla valorizzazione dei beni culturali.

PROGRAMMA DELLA SERATA DI MARTEDI’ 8 MAGGIO 2018ORE 21,00; INAUGURAZIONE DELLE INSTALLAZIONI

PARATA ARTISTICA LUMINOSA – organizzata dall’associazione culturale Casa della Cultura in collaborazione con diversi gruppi di artisti (attori, musicisti, danzatori) del gruppo New Impact of South coordinati da Grethel Mondello.

Il percorso parte alle 21, con il light show di Piazza Plebiscito alla presenza del Sindaco Luigi de Magistris, della Delegata all’Autonomia della Città Flavia Sorrentino e dei media; interverranno, tra gli altri, anche Maurizio de Giovanni, Gino Sorbillo e Marco Infante. L’evento prevede uno spettacolo di videoproiezione sulla facciata di Palazzo Reale e sul

colonnato di San Francesco di Paola; alle ore 21,30, la parata si sposta in piazza Municipio, con l’accensione delle luci sul Maschio Angioino, sulla fontana del Nettuno e della facciata esterna della Certosa di San Martino; alle ore 22,00, il light show si accende su piazza Dante, sulla sfera geodetica installata al centro della piazza e sull’emiciclo del Convitto Vittorio Emanuele II; alle ore 23, è il momento dell’esibizione dei piazzaiuoli acrobatici dell’associazione pizzaiuoli napoletani.

PROGRAMMA MERCOLEDI’ 9 MAGGIO 2018
Nella sfera geodetica installata in piazza Dante, dalle ore 12, sarà possibile offrire agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale italiano con la collaborazione di Idea Faktory, Cantiere Idea ed Oniride; sulla piazza saranno presenti gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.

Ore 19, presso la sfera geodetica, presentazione del libro “La prigione dell’umanità”, edito da Minerva, alla presenza dell’autore Livio Varriale, direttore di Julienews; coordina l’iniziativa Cristina Liguori. Intervengono l’avvocato Giovanni Siniscalchi e il magistrato Nicola Graziano.

Ore 20 nella Sfera geodetica in piazza Dante, aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis organizzato da KIF – Kitchen Idea Factory di Cantiere Idea in collaborazione con DROP.

Dalle ore 21,30 alle ore 24, light show nelle piazze coinvolte dal Festival: piazza del Plebiscito, piazza del Municipio, Certosa di San Martino e piazza Dante.

Ore 22 in piazza Dante, il campione mondiale di pasticceria Gabriele Vannucci in collaborazione con l’associazione dei Pasticcieri napoletani presenterà un cooking show live sull’arte della pasticceria tra tradizione ed innovazione.

PROGRAMMA GIOVEDI’ 10 MAGGIO 2018

Nella Sfera geodetica installata in piazza Dante, dalle ore 12, sarà possibile offrire agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale italiano con la collaborazione di Idea Faktory, Cantiere Idea ed Oniride; sulla piazza saranno presenti gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.

Ore 19 ITALIA ARTE EXPO – la rete delle città d’arte per Expo Dubai 2020, con il Commissario del Governo italiano per l’Esposizione universale di Dubai 2020, dott. Paolo Glisenti; intervengono il Sindaco di Napoli, dott. Luigi De Magistris ed in collegamento da Firenze il Sindaco Dario Nardella, coordina l’iniziativa Giuliano Gasparotti.

Ore 20 nella Sfera geodetica in piazza Dante aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis organizzato da KIF – Kitchen Idea Factory di Cantiere Idea in collaborazione con DROP.

Associazione culturale Cantiere Idea Viale della Grande Muraglia, 492 00144 Roma – Codice Fiscale 97847830581 www.cantiereidea.it – cantiereidea@pec.it

Dalle ore 21,30 alle ore 24 light show nelle piazze coinvolte dal Festival: piazza del Plebiscito, piazza del Municipio, Certosa di San Martino e piazza Dante.

Ore 22,30 in piazza Dante “il V elemento” esibizione live della danzatrice Grethel Mondello e presentazione show del libro “Fake – Una storia vera” edito da Mondadori con l’autrice Martina Dell’Ombra.

PROGRAMMA VENERDI’ 11 MAGGIO 2018

Nella Sfera geodetica installata in piazza Dante, dalle ore 12, sarà possibile offrire agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale italiano con la collaborazione di Idea Faktory, Cantiere Idea ed Oniride; sulla piazza saranno presenti gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.

Ore 19, presentazione del libro “Sahara deserto di mafie e di jihad” edito da Castelvecchi, con gli autori Alessio Postiglione e Massimiliano Boccolini e gli interventi di Abdallah Cozzolino e del professor Ottavio Di Grazia (Suor Orsola Benincasa).

Ore 20 nella Sfera geodetica in piazza Dante aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis organizzato da KIF – Kitchen Idea Factory di Cantiere Idea in collaborazione con DROP.

Dalle ore 21,30 alle ore 0,30 light show nelle piazze coinvolte dal Festival: piazza del Plebiscito, piazza del Municipio, Certosa di San Martino e piazza Dante.

Ore 22,30 in piazza Dante, “the 4 elements” di Lunare Project con la collaborazione di Radio Yatch, DROP e l’associazione culturale Casa della Cultura ed il gruppo di artisti New Impact of South di Grethel Mondello; si esibiranno Lupo di Mare dj e Kommando dj del Circo Nero.

PROGRAMMA DI SABATO 12 MAGGIO 2018

Nella Sfera geodetica installata in piazza Dante, dalle ore 12, sarà possibile offrire agli studenti di scuole ed Università di Napoli e della Campania viaggi di realtà virtuale immersivi alla scoperta del patrimonio artistico e culturale italiano con la collaborazione di Idea Faktory, Cantiere Idea ed Oniride; sulla piazza saranno presenti gli stand degli espositori delle eccellenze enogastronomiche napoletane e campane.

Ore 19, presentazione del libro “il Buio su Parigi” edito da Rubettino, con l’autrice Giovanna Pancheri, Giacomo Stucchi, presidente del Copasir, il dott. Alfredo Mantici e letture di brani del libro dell’attore Ignazio Oliva; coordina Giuliano Gasparotti.

Ore 20 nella Sfera geodetica in piazza Dante aperitivo e cena multisensoriale con cooking show live dello chef Giammarco Lampis organizzato da KIF – Kitchen Idea Factory di Cantiere Idea in collaborazione con DROP.

Dalle ore 21,30 alle ore 0,30 ight show nelle piazze coinvolte dal Festival: piazza del Plebiscito, piazza del Municipio, Certosa di San Martino e piazza Dante.

Ore 22,30 il Circo Nero di Stranomondo di Leandro Bisenzi in collaborazione con l’associazione Casa della Cultura ed il gruppo di artisti New Impact of South di Grethel Mondello e DROP; si esibirà Kommando dj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *