Napoli, Libreria Vitanova: presentazione del libro “Un giorno per la memoria”, martedì 23 ottobre

Martedì 23 ottobre alle 18 nella libreria Vitanova (viale Gramsci 19) presentazione del volume “Un giorno per la memoria”, scritto da 28 autori e curato dalla giornalista Anna Copertino con l’introduzione di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione e la prefazione dello scrittore Maurizio de Giovanni. Dopo l’introduzione di Piero Antonio Toma, ne parleranno con la curatrice la giornalista Armida Parisi, Angela Procaccini, mamma di Simonetta Lamberti vittima innocente di camorra, e l’editore e scrittore Aldo Putignano. Il cantautore Lino Blandizzi interpreterà una sua canzone ispirata al libro: “Sei un’anima che resta”.

Un giorno per la memoria

Le vittime innocenti a cui gli scrittori hanno dedicato i loro racconti: Simonetta Lamberti, Teresa Buonocore, Lea Garofalo, Gelsomina Verde, Silvia Ruotolo, Giancarlo Siani, Genny Cesarano, Domenico Beneventano, Annalisa Durante, Pasquale Romano, Antonio Landieri, Gigi Sequino e Paolo Castaldi, Maurizio Estate, Palma Scamardella, Alberto Vallefuoco con Rosario Flaminio e Salvatore De Falco, Emanuele Notarbartolo, Mario Diana, Domenico Noviello, Pasquale Cappuccio, Attilio Romanò, Gianluca Cimminiello, Marcello Torre, Filomena Morlando, Dino Gassani, Valentina Terracciano, Angelo Vassallo, Aylan Kurdi, e Maikol Giuseppe Russo.

Gli scrittori che hanno partecipato all’antologia: Vincenza Alfano, Serena Capozzi, Anna Copertino, Giovanni Copertino, Vincenza D’Esculapio, Valentina de Giovanni, Loredana De Vita, Antonio Di Costanzo, Dino Falconio, Federica Flocco, Gian Ettore Gassani, Gino Giaculli, Francesco Healy, Pino Imperatore, Antonio Maiorino, Lucia Montanaro, Wanda Marasco, Giancarlo Marino, Tjuna Notarbartolo, Giuseppe Petrarca, Angela Procaccini, Rosaria Rizzo, Donatella Schisa, Renato Serpieri, Stefania Squillante, Piero Antonio Toma, Chiara Tortorelli, Letizia Vicidomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *