A Napoli l’agenzia immobiliare contro il coronavirus inventa le visite virtuali delle case

La quarantena e le misure di contenimento per arginare l’epidemia Covid rischiano di paralizzare l’intero sistema economico italiano. Ancora una volta, sono gli imprenditori a gettare il cuore oltre l’ostacolo e trovare soluzioni per garantire che il lavoro non si fermi nemmeno a distanza. Questo è ad esempio il caso di CasaDream, agenzia immobiliare che opera su Napoli e altri comuni dell’hinterland flegreo, che per non fermarsi si è letteralmente inventata “la visita a distanza” degli appartamenti in fitto e vendita.

“Lo stop – spiegano i responsabili dell’impresa – per noi è arrivato nei primi giorni di marzo. Avevamo due possibilità: arrenderci e sperare di riuscire a sostenere la lunga interruzione forzata dal lavoro, o reinventarci in qualche modo”. Da qui, l’idea: “Abbiamo utilizzato materiale video già in nostro possesso per realizzare dei tour guidati delle case in fitto o in vendita e messi a disposizione delle persone che chiedono informazioni”.

Si tratta di veri e propri tour strutturati, in cui la voce di un agente immobiliare introduce e guida il video rispondendo, sulla scorta della sua esperienza, ai quesiti dei possibili compratori, che approfittano del periodo di quarantena anche per valutare nuove soluzioni abitative. “Ci stiamo rendendo conto – spiegano da CasaDream – che in parecchi in questi giorni di quarantena si rendono conto di non essere soddisfatti del luogo in cui vivono. Sembra quasi paradossale, ma non lo è, che queste consapevolezze arrivino ora che è obbligatorio e auspicabile che tutti restino a casa. Infatti le richieste di informazioni continuano ad arrivare. La soluzione del tour guidato virtuale ci permette di continuare a portare avanti trattative che altrimenti avremmo dovuto rinviare a fine emergenza, con conseguenze tremende per i nostri affari”.

 

Questa offerta si aggiunge ai restanti servizi che l’agenzia riesce ad erogare anche in smartworking, come le videoconsulenze per i mutui. “In questi giorni – concludono – restate a casa come noi. Quando tutto finirà, saremo a vostra disposizione per trovarvi una casa nuova!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *