Napoli, la denuncia: un branco di cani randagi ha “occupato” piazza Vittoria

Come raccontano i residenti i randagi si sono oramai appropriati dell’area verde, arrivando ad abbaiare e ringhiare all’indirizzo di passanti o di altri cani.

Un branco di cani non lascia piu’, dai giorni del primo lockdown, i giardinetti di Piazza Vittoria sul lungomare di Napoli divenuti ormai loro rifugio stanziale. Come raccontano i residenti i randagi, una dozzina di media taglia, si sono oramai appropriati dell’area verde e di tanto in tanto abbaiano e ringhiano all’indirizzo di passanti o di cani portati a spasso dai padroni che si avvicinano al loro ‘territorio’.

”I cani ci sono sempre stati – racconta una residente – ma ora non si spostano quasi più e poco importa se come oggi, con la riapertura dei ristoranti, c’e’ piu’ gente in giro. I cani sono sempre là a pochi metri dai tavolini”. Il branco non passa inosservato tanto che c’e’ anche qualcuno che si ferma a fotografarlo con i telefonini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *