azione contro la fame

Napoli – Grand Hotel Parker’s, intervista ai protagonisti dell’evento benefico “Azione contro la Fame”

Grande successo al Grand Hotel Parker’s di Napoli per la cena a scopo benefico di Azione contro la Fame, manifestazione che cresce di anno in anno grazie al supporto di grandi firme della cucina italiana, unite nella lotta contro la malnutrizione.

L’organizzazione umanitaria internazionale Azione contro la Fame ha portato a Napoli, al Grand Hotel Parker’s, una nuova importante iniziativa di solidarietà: “10 grandi chef per 10 portate”.

Dopo la serata “5×5” dello scorso dicembre, Azione contro la Fame è tornato nello storico Cinque stelle partenopeo, icona di accoglienza dal 1870, per sensibilizzare il pubblico e per raccogliere fondi da destinare alla lotta contro la malnutrizione infantile.

La cena solidale, in collaborazione con l’Associazione Professionale Cuochi Italiani, ha visto dieci affermati esponenti del mondo della gastronomia nazionale, tutti legati al territorio campano, alternarsi nelle cucine dell’albergo per la preparazione di un menu composto da dieci portate: cinque finger food per l’aperitivo servito sulla scenografica Terrazza delle Muse e cinque creazioni per la cena placée allestita al ristorante George’s dell’hotel.

Evento arricchito dalla presenza dell’attrice Cristina Donadio, volto di Scianel nella serie “Gomorra”, e dal giornalista e scrittore Pino Imperatore, autore dei romanzi “Benvenuti in casa Esposito”, “Questa scuola non è un albergo” e l’antologia “Capita solo a Napoli”, nonché vincitore del premio Massimo Troisi per la scrittura comica e fondatore del Laboratorio di scrittura comica “Achille Campanille”.

azionecontrolafame.it

Interviste ai protagonisti di Azione contro la Fame

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *