Napoli, Rog: "Con Ancelotti avrò più spazio. Può portarci allo scudetto"

Napoli Fiorentina 0-0, gli azzurri sprecano l’occasione per riportarsi in vetta

Il Napoli non riesce ad approfittare del pareggio in fra Juve ed Inter ed impatta con la Fiorentina, restando al secondo posto a -1 dalla vetta.

Napoli-Fiorentina 0-0

Mister Sarri deve fare a meno di Insigne ancora una volta: si attendono ulteriori sviluppi, ma le condizioni del frattese destano più di qualche perplessità. Per il resto formazione tipo, con Jorginho che ritrova il suo posto al centro del campo. Pioli risponde anch’egli con uno speculare 4-3-3, che si rivela ostico per Sarri come nella migliore tradizione fra i 2 tecnici. La partita è combattuta, ma le difese reggono bene l’urto dei rispettivi attacchi per tutto il primo tempo.

In apertura della seconda frazione l’azione più netta fino a quel momento: al 46′ Allan serve Zielinski in profondità ma il polacco spara alto da posizione comoda. Il Napoli aumenta i ritmi e ci si mette anche la sfortuna: al 54′ Mertens libera ancora Zielinski al tiro, ma il portiere in collaborazione con il palo negano ancora il gol al Napoli. La Dea Bendata non bacia neanche Hamsik, anzi continua la maledizione del capitano che non riesce a raggiungere Maradona a quota 115 gol con la maglia azzurra neanche con uno splendido tiro al 67′. Se il primo tempo era stato una battaglia, il secondo somiglia più ad un assedio: dopo pochi minuto Mertens si presenta a tu per tu con Sportiello ma gli spara addosso. Sarri ci prova coi cambi, inserendo anche Ounas nel finale ma il risultato non cambia: il Napoli non approfitta del pareggio in Juventus-Inter e resta al secondo posto, in attesa di risolvere i problemi che hanno determinato la flessione dell’ultimo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *