Napoli Film Festival 2013: dal 30 settembre al 6 ottobre

Napoli Film Festival 2013: domani l’anteprima

Torna alla sua 15esima edizione il Napoli Film Festival, dedicato quest’anno ad una delle più note attrici italiane, Anna Magnani, in occasione del 40° anniversario della sua scomparsa. Il Festival inizierà lunedì 30 settembre per concludersi il 6 ottobre, con un programma ricco di eventi, incontri, proiezione di film, lezioni sul cinema.

C’è già grande attesa per l’anteprima di domani sera con omaggio alla Magnani: “Un omaggio” – ha detto Mario Violini, direttore artistico del Festival – a cui teniamo molto e che volevamo offrire alla città esattamente nel giorno della scomparsa della grande Nannarella, avvenuta quaranta anni fa. Era difficile scegliere nella sterminata produzione che l’ha vista grande protagonista, per questo la selezione ha raccolto i film che le hanno meritato i più prestigiosi premi internazionali dall’Oscar, al David di Donatello, al Nastro d’Argento”.
La maratona dedicata a Nannarella, che compare anche sulla locandina del Napoli Film Festival 2013, si terrà all’Istituto Francese dove, a partire dalle 17.30, saranno proiettati “L’onorevole Angelina”, “Bellissima” e “La rosa tatuata”.

La serata inaugurale del 30 settembre avrà, invece, come protagonista John Krokidas, regista americano già apprezzato vincitore alle Giornate degli Autori, nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia 2013, con il film “Giovani ribelli”. Il Napoli Film Festival, che sarà ospitato presso il cinema Metropolitan di Chiaia può, tuttavia, contare su molti nomi altisonanti: Francesca Neri, che incontrerà il pubblico il 5 ottobre; Sergio Rubini che, il 6 ottobre, porterà a Napoli la sua esperienza di attore e regista; ma anche, Italo Moscati, Vincenzo Marra, Vincent Dieutre, Giacomo Scarpelli e Milena Vukotic, che dal 1° al 5 ottobre offriranno il proprio contributo per il ciclo di lezioni dal tema “Parole di cinema”, presso l’Istituto Francese. Inoltre, il pubblico napoletano potrà assistere alle diverse retrospettive, dedicate a figure di spicco del cinema del calibro di Federico Fellini, Ernst Lubitsch, Luis Bunuel e Bigas Luna.

Tra gli appuntamenti del Napoli Film Festival dedicati ai giovani non mancheranno gli incontri di formazione – il ciclo di incontri dal titolo “Fare cinema” sarà offerto agli studenti del Suor Orsola Benincasa – né quelli dedicati a temi di grande attualità: è, infatti, prevista per il 2 ottobre la proiezione del film “Il gemello” di Vincenzo Marra, ambientato nel carcere di Secondigliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *