Napoli, ecco l’anti-Juve

Il Napoli aggancia la Juve in testa alla classifica e allontana una diretta avversaria come la Lazio. Dopo l’opaca prestazione di Catania, gli azzurri recepiscono alla lettera le indicazioni di Mazzarri, che aveva giustamente strigliato per la mancanza di concretezza.

Un super Cavani realizza una straordinaria tripletta e annichilisce i biancocelesti. I Partenopei, grintosi e determinati, rispondono sul campo con una prova a dir poco convincente. Bello di notte: non è un caso! Stretto il legame tra vittorie gare in notturna: una striscia sempre positiva per i padroni di casa.

Nella trasferta siciliana sicuramente il caldo ha inciso in negativo sulla condizione atletica dei calciatori: ma non può essere un’attenuante. Per l’ex Pandev una sfida dal sapore particolare. La difesa ermetica non corre rischi eccessivi. Il centrocampo lotta e imposta la manovra. Hamsik sempre ispirato.

Insigne – l’oro di Napoli- è imprendibile: numeri d’alta classe. Il gioiellino è un tesoro inestimabile: si mette in evidenza, procurandosi un rigore, facendo impazzire letteralmente i difensori di Pektovic. È già un campione maturo nonostante la giovane età, che dispensa giocate importanti.

Il Matador, invece di inquadrare la porta, mira le stelle e manda il pallone in orbita: il poker d’assi è rinviato. Il ciuccio tarpa le ali ad Olimpia, che vola non certo ad alta quota. .

Diego Scarpitti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *