De Laurentiis, messaggio a Sarri: "Aspetto di vedere Rog"

Napoli, De Laurentiis: “Bloccato dalla richiesta di Reina. Szczesny? Non voleva fare il secondo”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de La Gazzetta Dello Sport. Queste le dichiarazioni del numero uno partenopeo.

Le parole di De Laurentiis

«Con Reina mi sono bloccato quando il suo agente mi ha chiesto un triennale, e per me non esiste. Ma c’è sempre la possibilità di rivedere le cose. Avrei potuto prendere Neto e Szczesny, ma nessuno dei due è voluto venire a fare il dodicesimo. Ghoulam invece lo terrei per tutta la vita, però se vuole la clausola l’importo dovrò deciderlo io. Se dovesse pretendere una cifra spropositata, allora vuol dire che vorrà prendermi in giro. A quel punto, arrivederci e grazie. Anche perché la programmazione è essenziale. Con Mertens abbiamo iniziato a parlare per il rinnovo un anno prima. Con Insigne abbiamo raggiunto l’accordo in sei mesi, così come abbiamo rinnovato con Callejon a inizio 2016. Champions e scudetto? Non bisogna mettere limiti alla provvidenza. L’allenatore ha un organico di 25 giocatori, se dovesse accorgersi che qualcuno molla la presa, allora lo daremo via e prenderemo qualcun altro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *