Napoli, i coniugi De Laurentiis trasferiti da Capri a Roma

Aurelio De Laurentiis e la moglie Jacqueline, entrambi positivi al Coronavirus, si trovano nella loro abitazione romana.

Il presidente del Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis, e la moglie, sono nella loro abitazione a Roma dove sono giunti a bordo di un’ambulanza della Croce Rossa. Lo si apprende dal presidente del Comitato di Napoli della Cri, Paolo Monorchio. “Il presidente e la signora – spiega il dottor Monorchio nel ringraziare l’equipaggio ‘per il rapido trasferimento’ – sono apparsi di buon umore e in buone condizioni di salute”.

Di ieri la notizia della positività al Covid del presidente De Laurentiis, che aveva fatto il tampone a Capri martedi’, come ogni settimana visto che tutto il club, dai giocatori ai dirigenti, sono sottoposti al test ogni martedi’ e giovedi’ . I calciatori hanno quindi fatto il test ieri mattina e oggi avranno i risultati, da cui dipende anche l’amichevole contro il Pescara che al momento e’ pero’ confermata.

Il presidente azzurro, 72 anni, nel periodo precovid era stato in cura per una polmonite e questo consiglia ai medici la massima attenzione nei suoi confronti. Il n.1 del Napoli, come riferiscono fonti della società partenopea, non immaginava di poter essere positivo e infatti mercoledì, dopo l’assemblea di Lega, ha invitato a tornare con lui in aereo il presidente del Benevento Oreste Vigorito, che ha accettato il passaggio e da stamattina e’ in isolamento a Napoli, in attesa di fare oggi il tampone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *