Napoli-Cagliari, i precedenti

Napoli-Cagliari, i precedenti al San Paolo

Napoli in vantaggio sul Cagliari nei precedenti tra le due squadre

Dopo la conquista della Coppa Italia, sabato contro la Fiorentina, il Napoli è pronto a scendere in campo stasera per la 36ma giornata di Serie A. Nel capoluogo campano arriva il Cagliari di Pulga reduce dalla bella vittoria contro il Parma che ha sancito la matematica salvezza. Partenopei contro sardi, azzurri contro rossoblù: una sfida che ha da sempre un fascino tutto suo.

Ventuno vittorie per gli azzurri

Sono 35 i precedenti al San Paolo: 28 in serie A, 4 in serie B e 3 in Coppa Italia. Lo score è nettamente a favore degli azzurri con ben 21 vittorie; 10 i pareggi, mentre solo 4 le vittorie del Cagliari. Un Napoli che ha dimostrato negli anni una netta superiorità tecnica. Enorme distanza anche nei gol fatti delle due squadre: 55 per i partenopei, solo 25 per la squadra sarda. Tra le tante vittorie azzurre, l’ultima da registrare è quella della stagione scorsa che finì con un rocambolesco 3-2: il Cagliari si portò prima in vantaggio con Ibarbo poi si fece raggiungere e superare da Hamsik e Cavani; a nulla servì il gol del pareggio di Sau perché Insigne siglò il definitivo 3-2 al 94′. Il Cagliari, dal canto suo, non vince a Napoli dal lontano 2007: 0-2 in quella occasione con le reti di Matri (4′) e Foggia su rigore (59′). Le due squadre non pareggiano, invece, da tanto tempo e per la precisione dal 25 aprile 2010, quindi poco più di 4 anni fa. Quel match regalò pochissime emozioni tanto da finire a reti bianche, uno 0-0 davvero scialbo.

Un arbitro esordiente

Il match di oggi sarà arbitrato da un esordiente in Serie A: Davide Ghersini di Genova, 29 anni, alla sua prima stagione in Serie B in cui vanta 15 presenze. Non ha mai diretto il Napoli ma in cadetteria ha assistito a 9 vittorie interne, 4 pareggi e 2 vittorie esterne concedendo anche un rigore in Trapani-Modena del 22 febbraio scorso. Se la si mette così, chi vuol capir capisca.