Alex Berenguer

Alex Berenguer va al Torino: ADL beffato dai “dettagli”

Alex Berenguer, terzino dell’Osasuna, ha ufficialmente cambiato casacca trasferendosi a sorpresa al Torino. Adesso il Napoli cosa farà?

Alex Berenguer, terzino dell’Osasuna, ha ufficialmente cambiato casacca trasferendosi a sorpresa al Torino. Sembrava praticamente chiusa la trattativa che avrebbe portato il calciatore basco al Napoli, e invece con un ottimo tempismo, Cairo è riuscito ad aggiudicarsi il cartellino del ragazzo.

Napoli, sfuma Alex Berenguer

Ancora una volta De Laurentiis, presidente della società partenopea, ha tentennato forse un po’ troppo per chiudere questa trattativa. Sono settimane che si dovevano “solo limare i dettagli” ed invece così non è stato. La solita lentezza nel chiudere gli affari da parte dei dirigenti partenopei questa volta è stata pagata cara. I dettagli che ADL chiede di curare con estrema attenzione prolungando le trattative per settimane questa volta hanno deciso per lui.

Sanno poi di beffa le parole dell’ex esterno dell’Osasuna, che parla così alla conferenza di addio. “Mi dispiace lasciare questa squadra. Era ora di cambiare per me. Il Torino è la scelta migliore che potessi fare, non vedo l’ora di iniziare“. Dichiarazioni che fanno sorgere parecchi dubbi nelle persone che hanno visto accostare in maniera forte il suo nome al Napoli per settimane. Sembrava che gradisse la destinazione campana e invece, nella mattinata di oggi è arrivato questo fulmine a ciel sereno. I granata l’hanno acquistato per 5.5 milioni più uno di bonus, stessa cifra che il Napoli aveva offerto al club spagnolo.

Adesso bisognerá vedere su quale nuovo volto la società azzurra vorrá virare. Chissà poi, se a questo punto non si opti per una soluzione interna, ossia Emanuele Giaccherini. L’agente dell’ex Juventus ha espresso la volontà del calciatore, che è quella dir restare qualora non arrivasse nessun altro rinforzo nel suo ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *