Napoli-Barcelona 1-0: decide Dzemaili con la complicità di Claudio Bravo

Lo svizzero risolve il match con i blaugrana con un tiro da trenta metri che coglie impreparato Bravo

Il Napoli inaugura il mese di agosto piegando a Ginevra il Barcelona di Luis Enrique per 1 a 0. Decisiva la rete di Blerim Dzemaili che all’80°, complice la clamorosa papera dell’estremo difensore blaugrana Bravo, trova la rete da 30 metri.

Partita godibile per i primi 45 minuti, meno per i secondi. Gli azzurri tengono botta ai catalani, stasera Messi e Neymar, sfiorando il gol nel primo tempo con Hamsik e Insigne. Buona prova del reparto arretrato, con Rafael superlativo in un più di un’occasione e Koulibaly che si conferma grande intuizione di Benitez, con un’altra prestazione eccellente. Qualche dubbio ancora nel reparto offensivo, con Michu ancora lontano dalla forma ottimale.

Dall’altro lato i blaugrana tengono bene il campo sfiorando il vantaggio nel primo tempo con Munir in un paio di occasioni. Anche nella ripresa, nonostante i tanti giovani inseriti da Luis Enrique, i catalani creano pericoli dalle parti di Rafael, ma complice la buona serata di tutto il pacchetto arretrato azzurro, non riescono a trovare lo spiraglio giusto per il gol. All’80° poi, la papera che non ti aspetti, con Claudio Bravo che non blocca il tiro di Dzemaili e consegna la vittoria agli azzurri.