A Napoli Bando per la formazione orafa per 10 giovani residenti

Il Comune di Napoli e l’Antico Borgo Orefici indice il bando per la selezione di 10 giovani residenti a Napoli per l’avviamento al mestiere orafo.

Grande occasione per 10 giovani residenti a Napoli per contrastare la crisi economica, e la disoccupazione, imparando l’antico mestiere dell’orafo. Con il patrocinio del Comune di Napoli, del Consorzio Antico Borgo Orefici, e della Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, si inaugurano gli iter burocratici per l’accettazione delle domande di partecipazione, le quali dovranno pervenire alla Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli in via tribunali 253 entro e non oltre le ore 14:00 del 21 ottobre 2014. Le domande potranno essere inviate via posta al suddetto indirizzo o a mano nell’orario compreso tra le ore 10:00 e le ore 16:00.

Le figure privilegiate per la selezione della Commissione giudicatrice (presieduta da un maestro orafo, un sociologo, un docente) sono i giovani da i 16 e i 20 anni, che abbiano assolto l’obbligo scolastico, buone referenze da associazioni di volontariato presso le quali hanno svolto attività dalla ricaduta sociale, e che abbiano un indole al lavoro artigianale e creativo.

Il percorso formativo prevede una formazione didattica per l’avviamento alle tecniche base di lavorazione dei metalli preziosi, all’utilizzo dei macchinari per la lavorazione dell’oro, ai principi di gemmologia, alle tecniche di incastonatura delle pietre, alle tecniche di fusione e microfusione. La durata del corso è di 480 ore, spalmate i 6 mesi di frequenza, a partire dal 12 gennaio 2015, dal lunedì al venerdì e dalle 14:30 alle 18:30 presso la sede Antico Borgo Orefici in via Duca di San Donato 73.

 

Per informazioni in merito al bando farà riferimento, in orari d’ufficio, il numero 081260500, oppure il link http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/25171