Napoli al fianco di Higuain: protesta al San Paolo e disdette pay tv

Napoli al fianco di Higuain: protesta al San Paolo e disdette pay tv

Non si placa l’ira dei napoletani dopo la squalifica di 4 giornate inflitta a Gonzalo Higuain dal Giudice Sportivo Tosel. Prevista una panolada al San Paolo

Non si placa l’ira dei napoletani dopo la squalifica di 4 giornate inflitta a Gonzalo Higuain dal Giudice Sportivo Tosel. Anzi, per domenica alle ore 15, quando gli azzurri affronteranno il Verona al San Paolo, è prevista una protesta importante, tra panolada (il classico gesto di sventolare i fazzoletti bianchi) e maschere del Pipita, tutto l’impianto di Fuorigrotta mostrerà il suo sostegno all’argentino.

 

Panolada e maschere di Higuain domenica al San Paolo per i tifosi azzurri, che disdicono i loro contratti con le pay tv

Ma non solo. Si perché da ieri, le pay tv di Mediaset e Sky stanno ricevendo una serie di lettere e mail di disdetta per annullare i propri abbonamenti da parte proprio dei sostenitori partenopei. Un modo di insorgere e difendere la propria squadra, colpendo proprio lì dove fa più male. Al portafogli di chi, tramite i diritti televisivi, resta l’introito maggiore del calcio italiano.