Napoli 2013/2014 – Presentazione nuove maglie e nuovi acquisti

di Michele Longobardi

 

Festa annullata per la tragedia che ha colpito decine di famiglie del territorio irpino, ma come promesso il Napoli mostra ai suoi tifosi e all’Italia intera le nuove maglie per la stagione che sta per iniziare e i nuovi acquisti. grande attesa per Gonzalo Higuain. Dopo la presentazione sarà il turno del match dal sapore europeo Napoli-Galatasaray, valevole per il trofeo amichevole Acqua Lete Cup.

De Laurentiis è stato accolto da un grande boato e alle 19.41 è stato osservato un doveroso minuto di silenzio. Dopodiché è stata la volta di allenatore e soprattutto della sfilata della rosa del Napoli 2013/2014. I giocatori entrano in campo – ricoperto da tre grandi teloni che nascondono le gigantografie delle nuove maglie – chiamati uno ad uno. Gargano, rientrato dal prestito all’Inter, è stato fischiato, stessa sorte per Camilo Zuniga, a lungo corteggiato dalla Juventus. Dagli spalti echeggia il coro ”chi non salta juventino è”.

Entrano poi, alle 19.50, Rafael, Callejon, Albiol e Mertens, ma l’accoglienza più calorosa è, c’era da a spettarselo, per Higuain. Il Pipita appare molto emozionato. Finalmente arriva poi il momento delle maglie, i teloni vengono tolti e rivelano le divise. La prima è la classica azzurra, la seconda invece è gialla con banda azzurra in diagonale, la terza è la grande sorpresa dell’evento, è una sorta di divisa mimetica verde militare. Sicuramente di grande impatto.

Ecco le immagini della presentazione:

 

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *