Napoletani infami e spie: una nuova pagina Facebook razzista

Proprio in un momento così delicato per Napoli, su Facebook nasce una nuova pagina volta ad offendere i suoi cittadini

Facebook è un social network che permette a tutti di rimanere in contatto con gli amici e le persone lontane, ma non è difficile trovare anche pagine e contenuti parecchio discutibili. Per l’ennesima volta, infatti, è stata aperta sulla piattaforma una pagina più che vergognosa intitolata inizialmente “Sparare ai napoletani” per poi essere rinominata “Napoletani infami e spie. Ancora una volta ci troviamo di fronte all’odio e all’ignoranza, ancora una volta ci confrontiamo con il razzismo insensato.

La discutibilissima pagina Facebook si presenta con una foto di Mario Merola armato come immagine del profilo e nella descrizione troviamo un messaggio che recita: “Pagina dedicata a tutti i napoletani che vogliono bruciare roma e i romani ed ogni volta finiscono all’ ospedale accoltellati o sparati.” Ovviamente i contenuti sono facilmente intuibili e si spera nella veloce eliminazione della pagina, che purtroppo ha già numerosi “mi piace”, da parte della piattaforma Facebook.