Musei, domani aprono la Certosa e il Museo di San Martino a Napoli

Proseguono le riaperture dopo il lockdown.

Proseguono le aperture, sulla base delle disposizioni previste dal Dpcm del 17 maggio 2020, dei musei, parchi archeologici, archivi e biblioteche del Ministero per i beni e le attivita’ culturali e per il turismo. Domani 9 luglio riaprono la Certosa e Museo di San Martino a Napoli, il Museo del Palazzo della Dogana dei Grani ad Atripalda (AV), il Museo Archeologico dell’Agro Falisco e Forte Sangallo a Civita Castellana (VT), la Casa di San Tommaso d’Aquino ad Aquino (FR), la Villa Medicea di Poggio a Caiano e il Museo della Natura Morta (PO). Oggi hanno riaperto invece il Museo archeologico di Eboli e della media valle del Sele a Eboli (SA), gli scavi di Oplontis a Torre Annunziata (NA) e Villa Lante a Bagnaia (VT), che aveva gia’ riaperto dopo l’emergenza epidemiologica il 18 giugno scorso ogni sabato e domenica, torna fruibile tutti i giorni dal martedi’ alla domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *