Muore in ospedale: l’autopsia farà luce su quanto accaduto

Muore in ospedale in circostanze da chiarire. Secondo la ricostruzione gli inquirenti, la vittima era stata portata nello stesso ospedale quattro giorni fa

Muore in ospedale in circostanze ancora da chiarire. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la vittima era già stata portata, nello stesso ospedale, quattro giorni fa. L’autopsia farà luce su quanto accaduto all’Ospedale San Paolo.

Sarà l’autopsia, che sarà disposta nei prossimi giorni, a fare luce sulla morte di E.E., l’uomo di 72 anni morto sabato scorso, nel Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, a Napoli, in circostanze da chiarire. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, la vittima era già stata portata, nello stesso ospedale, quattro giorni fa, sempre con forti dolori addominali.

 

Muore in ospedale: la vittima avrebbe deciso di non farsi ricoverare

muore in ospedale
Muore in ospedale, l’autopsia stabilirà le cause del decesso

Sarebbe stata la stessa vittima, dopo che gli era stata diagnosticata una influenza, a decidere di non farsi ricoverare. A coordinare le indagini sono i magistrati della VI sezione della Procura della Repubblica di Napoli (procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio) i quali, dopo avere acquisito l’informativa degli investigatori, apriranno un fascicolo (modello 45).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *