movida di napoli

Movida di Napoli, picchiati ed accoltellati per una birra

Godersi la movida di Napoli è diventata un problema da quando è scoppiato il fenomeno delle baby-gang. Nemmeno una birra ci si può bere in tranquillità.

A raccontare questa assurda storia sono gli stessi protagonisti, due ragazzi di 21 e 17 anni che l’altra sera si sono visti accerchiati da una baby-gang che non ha perso l’occasione di insultarli, picchiarli e ferirli con un’arma da taglio. La loro disavventura l’hanno raccontata alla polizia dopo essere stati trasportati all’ospedale Loreto mare: dove i medici hanno dato loro una prognosi di 8 giorni per ferite al gluteo, al bacino, alla coscia. Questa è la movida di Napoli.

Aumenta la violenza nella Movida di Napoli

Secondo il racconto dei due ragazzi, che stavano bevendo qualcosa ad un bar di Largo Girolamo Giusso, zona Decumani, la baby-gang li ha accerchiati e intimato di dargli la birra che stavano bevendo. I due amici si sono rifiutati ed è scattata la lite.