La Mostra D’Oltremare: non solo un parco ma anche uno spazio per la cultura

Da due settimana, ormai, la Mostra D’Oltremare è aperta a tutti. L’Isola delle Passioni segna un nuovo successo.

L’apertura al pubblico della Mostra D’Oltremare risulta essere un successo anche per la seconda settimana. Ma la Mostra non è solo un parco, un polmone verde per la città, ma è anche uno spazio aperto alla cultura e all’intrattenimento. Tantissimi sono gli spettacoli all’aperto, nei pressi della bellissima Fontana Esedra che due volte al giorno viene accesa regalando al pubblico suggestivi giochi d’acqua, luci e musica, e negli stand dedicati ai concerti.

I bambini, e perché no anche gli adulti, non solo potranno rilassarsi e giocare al parco ma potranno anche imparare qualcosa partecipando alle visite guidate che hanno luogo ogni ora all’interno della Mostra, ascoltando la storia delle strutture che si trovano all’interno, come il famoso Cubo d’Oro costruito per volere di Mussolini per celebrare le vittorie della spedizione in Eritrea, chiamato così grazie ai particolari mattoni che lo rivestono che, colpiti dalla luce, regalano al Cubo un colore dorato.

RoadTv Italia ha documentato per voi gli spazi e gli eventi culturali più interessanti di questa seconda settimana d’apertura della Mostra.