E’ morto Valerio Taglione, coordinatore del Comitato Don Peppe Diana

Valerio Taglione è morto al termine di una lunga battaglia contro il male oscuro della Terra dei Fuochi.

Non ce l’ha fatta Valerio Taglione, originario di Aversa, coordinatore del Comitato Don Peppe Diana, portato via, a 52 anni, da un male incurabile, al termine di una lunga lotta. Quel male oscuro della Terra dei Fuochi.

In una nota, il Comitato Don Peppe Diana scrive che per Valerio “è cominciato un nuovo e più lungo viaggio. È stato una guida sensibile e integerrima per tutti. Non ha mai lesinato in fatiche e sempre pronto al sorriso. Ogni battaglia per il bene e per gli ultimi era anche la sua. Ha amato la Vita fino all’ultimo momento. Ci lascia grandi insegnamenti ed è stato un privilegio per noi tutti camminargli accanto. Ciao Valerio.”.

RoadTv Italia si unisce al dolore di chi lo conosceva e nel porgere le più sentite condoglianze ai suoi cari, vuole ricordarlo con la preghiera dello scout. Valerio era infatti, proprio come don Diana, uno scout. E dallo stesso sacerdote anticamorra, aveva ereditato l’amore per i ragazzi, con cui ha sempre avuto un confronto sincero e costruttivo.

“Con l’aiuto di Dio,
prometto sul mio onore di fare del mio meglio
per compiere il mio dovere verso Dio e verso il mio Paese, per aiutare gli altri in ogni circostanza,
per osservare la legge scout.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *