E’ morto Salvatore Cantalupo, l’attore partenopeo che prestò il suo volto al sarto Pasquale in Gomorra

Si è spento all’età di 59 anni Salvatore Cantalupo. Interpretò Pasquale il sarto in Gomorra. Il primo a dare la notizia è stato il collega Gianfranco Gallo

Si è spento all’età di 59 anni Salvatore Cantalupo, l’attore che prestò il suo volto a Pasquale il sarto in Gomorra. Il primo a dare la notizia è stato il collega Gianfranco Gallo: “Salvatore Cantalupo non c’è più“. L’attore napoletano, a Monserrato, in provincia di Cagliari, si è spento dopo una malattia fulminante. Attivo in campo teatrale e cinematografico, Cantalupo inizia la sua carriera in teatro con ruoli secondari. Nel corso degli anni lavora accanto a Tony Servillo poi, nel 2008, approda sul grande schermo con il film “Teatro di guerra” di Mario Martone.

E’ morto Salvatore Cantalupo, Mariano Bellopede: “Si è spento un’artista libero”

Salvatore CantalupoSalvatore Cantalupo sale alla ribalta soprattutto per il suo ruolo di “Pasquale il sarto” in “Gomorra“, il film tratto dal bestseller di Roberto Saviano. Con lo stesso Gallo ha anche partecipato a “Fortapasc”, pellicola che racconta la vita, la carriera e l’omicidio del giornalista Giancarlo Siani.

Muore una persona gentile, un artista libero“, è, invece, il ricordo del musicista Mariano Bellopede. Tra le sue interpretazioni anche “Il giovane favoloso”, “Tris di donne e abiti nuziali” e “Qualunquemente” al cinema. E “Il clan dei camorristi” e “I bastardi di Pizzofalcone” in tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *