Mondiali 2014: un Ronaldo dal cuore d’oro abbraccia le piccole mascotte del Brasile (VIDEO)

Cristiano Ronaldo si scioglie in abbracci ai bambini negli spogliatoi prima della partita Portogallo-Ghana

Pallone D’Oro in carica, ma anche un cuore d’oro; Cristiano Ronaldo, lontano ormai dalle critiche dopo che tutti l’avevano visto a Madrid rifiutare un autografo ad un bambino che è poi scoppiato in lacrime, si rifà regalando calorosi abbracci ai bambini che glieli chiedevano prima della partita Portogallo – Ghana.

“Ronaldo, mi dai un abbraccio?”

Alcuni bambini brasiliani che indossavano la maglia del Ghana e che dovevano accompagnare i calciatori in campo hanno notato Ronaldo e gli hanno chiesto un abbraccio che quest’ultimo ha distribuito a tutti i piccoli tifosi presenti.

La bontà del calciatore non finisce qui…

…infatti Cristiano Ronaldo ha sfoggiato, durante questi Mondiali, un’acconciatura particolare, fatta di strane linee sulle tempie, dedicata ad un bambino malato di cancro, un piccolo tifoso di Madrid, Erik Ortiz Cruz, che ha subito un’operazione al cervello grazie anche ad una grossa somma di denaro donata dal calciatore.