Minori derubati al mare dopo essere stati narcotizzati

Minori derubati al mare dopo essere stati narcotizzati. Nell’ospedale i medici hanno eseguito le analisi: dai risultati si saprà se sono stati narcotizzati

Narcotizzati con un succo di frutta e poi derubati dei loro averi in riva al mare di San Giovanni a Teduccio, a Napoli: è quanto hanno denunciato sei ragazzini minorenni, ieri, nell’ospedale Loreto Mare. La versione dei fatti fornita dai minori è ora al vaglio dei carabinieri che indagano sull’accaduto.

 

Minori derubati al mare: si sono addormentati dopo aver bevuto un succo di frutta

Secondo quanto riferito dalle sei vittime, sarebbero stati avvicinati da uno sconosciuto mentre erano in spiaggia; l’uomo ha offerto loro un succo di frutta. Dopo essersi dissetati i sei si sarebbero addormentati. Al risveglio non hanno trovato più i loro effetti personali, soldi e cellulari. Nell’ospedale i medici hanno eseguito delle analisi: dai risultati si saprà se sono stati narcotizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *