Sottoufficiale si appropria di somme degli stipendi dei militari

Sottoufficiale si appropria degli stipendi dei militari. L’otto maggio scorso il militare è stato sospeso dal servizio sulla base della misura cautelare

Si sarebbe appropriato degli stipendi dei militari Vfp (Volontario ferma prefissata) già congedati, girando le mensilità su conti riconducibili a sé stesso. Il presunto truffatore scoperto dalla Procura militare di Napoli è un sottufficiale in servizio al 17° Centro Addestramento Volontari di Capua, presso la caserma “Oreste Salomone“, dove è addetto alla contabilità; l’otto maggio scorso il militare, già da tempo indagato, è stato sospeso dal servizio per un anno sulla base della misura cautelare emessa dal Gip di Napoli su richiesta della Procura militare.

 

Sottoufficiale si appropria degli stipendi dei militari: danno di almeno 100mila euro

In una nota a firma del Procuratore Militare Lucio Molinari, si parla di una “colossale truffa ai danni dell’Amministrazione Militare“. Una commissione di esperti del Cuse di Roma (Centro Unico Stipendiati dell’Esercito), analizzando solo i primi atti di indagini realizzati dai carabinieri della Compagnia di Capua, ha accertato un danno di almeno 100mila euro, ma gli accertamenti sono ancora in corso e il valore del danno potrebbe aumentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *