Milan-Napoli 1-1

A San Siro finisce senza né vinti né vincitori.

1.1 tra la seconda e la terza della Serie A. Milan e Napoli non si fanno del male. Non muta la classifica nei piani alti. I partenopei a +4 sui rossoneri.

Al 30’ Flamini porta in vantaggio i padroni di casa. Tre minuti dopo, su un perfetto assist di Hamsik, pareggia Pandev. Nel primo tempo Rocchi non concede un rigore agli ospiti, considerando involontario il tocco di mano del centrocampista francese. Partita viva nella prima frazione, nervosa nella ripresa.

Flamini protagonista nel bene e nel male: espulso per un’entrata a martello su Zuniga. Gli azzurri, diversamente dai pallanuotisti del Posillipo, non sfruttano l’uomo in più. Insigne, Calaiò, Armero non incidono né producono pericoli dalle parti di Abbiati.

Continua fino alla fine del campionato la corsa Champions. Senza Balotelli e in superiorità numerica, il Napoli non ne approfitta, badando inizialmente a non prenderle e poi cercando di ottenere il massimo risultato. Termina in parità anche la sfida tra Cavani ed El Shaarawy: nessuno dei due va in gol. Mazzarri sperava di vincere: così non è stato. Discorso rinviato al 12 maggio.

Diego Scarpitti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *