Metropolitana di Napoli: a breve si potranno usare i cellulari sottoterra

Metropolitana di Napoli: a breve si potranno usare i cellulari sottoterra

Telefonare nella metropolitana di Napoli non sarà più un tabù. Il Comune ha accettato la proposta dei cittadini di volere campo per i propri cellulari.

 

Ebbene si, d’ora in poi quando sarete in ritardo ad un appuntamento, per uno dei tanti disagi che ‘sporadicamente’colpisco le linee della metropolitana di Napoli, non andrete più nel panico, poiché vi basterà comodamente afferrare il vostro cellulare e chiamare chi di dovere per avvertire che arriverete più tardi, o anche, perché no, forse mai, e semmai dall’altro lato della cornetta vi fossero dubbi, potete, perché, no farvi un bel selfie e inviarlo ‘istant’ mentre siete in attesa del treno. L’unico intoppo, sarà per ora un privilegio di chi viaggia sulla Linea Metropolitana 1.

La Rete Mobile arriva anche nella Metropolitana di Napoli

Il progetto nasce in risposta alle richieste dei cittadini di volere a disposizione nella metropolitana di Napoli campo per i propri cellulari. Il Comune di Napoli ha così approvato il progetto per la realizzazione di impianti di telecomunicazione mobile all’interno della Linea Metropolitana 1. Qui i cittadini potranno così godere della copertura della rete cellulare, assicurandogli un sistema di comunicazione più sicuro all’interno delle gallerie. Un’opportunità tra l’altro da tempo già in uso nelle altre città italiane e del mondo, era dunque ora che Napoli si mettesse al passo coi tempi, anche se per il momento la copertura non riguarderà tutte le linee. L’impianto sarà tra l’altro realizzato a spese di tutte le società concessionarie di licenza, H3G Spa, Telecom Italia Mobile, Vodafone Italia, Wind Telecomunicazioni Spa, le quali corrisponderanno al Comune anche un canone annualmente.