Mete più amate dai turisti: Napoli, Positano e Sorrento

Mete più amate dai turisti: Napoli, Positano e Sorrento

Le mete più amate dai turisti stranieri in Italia? Sono Napoli, Positano e Sorrento. E il futuro del nostro turismo si preannuncia roseo: ecco perché

Le mete più amate dai turisti stranieri in Italia? Sono Napoli, Sorrento e Positano (dopo Venezia, Milano e Roma). A dirlo è il sito Hotel.com, che come ogni hanno ha stilato il rapporto Hotel Price Index, che valuta i prezzi degli alberghi e il flusso dei turisti nel mondo.

Le mete più amate dai turisti stranieri in Italia? Sono in Campania

Roma, Venezia e Milano si confermano le città italiane più visitate in assoluto dai turisti stranieri nell’anno 2014. Un dato che rispecchia la realtà emersa anche da un’altra classifica, stilata e resa pubblica qualche giorno fa da Euromonitor International, che ha individuato le 100 città più visitate al mondo. Napoli purtroppo non è nella top 100, ma visti i dati emersi dal rapporto di Hotel.com, possiamo ipotizzare che si collochi poco al di sotto della centesima città (Artvin, in Turchia) in graduatoria.

“Questa è senza dubbio l’ennesima conferma del fatto che i turisti stranieri amano città meravigliose come Napoli, e Sorrento, oltre che la costiera amalfitana” commenta Giulio Gargiulo, marketing manager di Hotel.com. Recentemente Sorrento si è anche distinta per l’ottima reputazione rilevata online dal noto portale Trivago che, tra l’altro, ha indicato anche Napoli come una delle mete preferite in Italia per Capodanno 2015. Secondo il famoso portale di viaggi, Sorrento è “la terza città più apprezzata al mondo e prima in Europa e in Italia, grazie all’altissima qualità delle strutture ricettive e dell’accoglienza locale”.

Boom di turisti russi: innamorati del Bel Paese e della Costiera

Un aspetto interessante di questa classifica sull’affluenza turistica in Italia, che vede Napoli, la sua Provincia e la Campania tutta, piazzarsi ai primi posti, è la provenienza dei visitatori: il Bel Paese sta attirando negli ultimi anni soprattutto i turisti russi, che amano in particolar modo la città di Roma, ma anche la Costiera Amalfitana con le sue bellezze naturali. Nonostante la crisi internazionale a livello politico e problemi con il rublo” spiega Gargiulo, “l’Italia rimane tuttavia una meta facilmente raggiungibile dalla Russia e amata. È inoltre molto positivo il recente annuncio del nuovo volo diretto Napoli-Mosca, della compagnia russa S7 Airlines, che sarà un ottimo volano per il turismo campano e tutto l’indotto”.

Per Expo 2015 prevista una vera e propria invasione di turisti

Insomma, il futuro del turismo italiano in generale, e campano in particolare, sembra roseo; e con l’Expo 2015 alle porte, questo potrebbe essere davvero un anno di grandi soddisfazioni per il settore. Secondo gli addetti ai lavori ci sarà un’ondata di turisti tra i 6 e gli 8 mln, che non si concentreranno solo a Milano, ma approfitteranno dell’occasione per visitare anche altre mete italiane. E cosa c’è di meglio di un weekend di maggio in Costiera o a Napoli, per suggellare una vacanza perfetta nel Bel Paese?