Mertens: “Abbiamo dato tutto. Peccato per quel palo. Vi spiego l’esultanza di Roma”

Dries Mertens ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine di Napoli-Real Madrid, sottolineando alcuni aspetti della partita, anche quelli arbitrali

Dries Mertens ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine di Napoli-Real Madrid. “Nel primo tempo abbiamo messo tutto e peccato che nel secondo tempo abbiano fatto gol su un calcio d’angolo regalato da noi. Da questa gara dobbiamo imparare tante cose, ma abbiamo giocato bene, anche se siamo stati un po’ sfortunati. E fa ancora un po’ male. Non so come sarebbe andata senza quel palo nel primo tempo, così come se loro non segnano in occasione di quel calcio d’angolo. Il mio ruolo? So di non essere un centravanti con cui giocare palla lunga, ma nel modo che piace al mister posso starci in questa posizione. Il calcio di Carvajal non visto dall’arbitro e l’episodio del rigore? Sappiamo che giocando contro il Real Madrid sono cose che possono succedere. L’esultanza di Roma? Chiedo scusa se qualcuno a Roma ha pensato male, ma era solo un riferimento al mio cane”.