di Anna Copertino

Ancora uno spettacolo ed un buffet organizzato con i prodotti dei terreni confiscati alla camorra.
Tutti provenienti dalla Nuova Cucina Organizzata, di Peppe Pagano, presso la Mensa dei bambini proletari e la Cooperativa Lo cinto de Li Cunti, si e’ tenuto uno spettacolo ed un buffet serale.
Ha presentato Geppino Fiorenza, e Don Tonino Palmese, che ha introdotto il procuratore aggiunto Federico Cafiero de Raho,sempre sensibile e presente, che ha emozionato tutti con le sue parole incisive, a contrasto di mafie e camorre.
Enrico Tedesco della Pol.i.s., ha parlato della problematica che coinvolge e mette a rischio i beni confiscati alle camorre, e sul loro utilizzo.
Presenti molti dei rappresentanti del Coordinamento Campano dei Familiari delle Vittime Innocenti della Criminalità.
Gli interventi artistici e musicali si sono avuti grazie al contributo di Lucariello, Annalisa Burzio e Cesare Falcheo band, Brunello Leone e il Gruppo ” Zi Riccardo e le donne della tammorra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *