Mauri, ridotta la squalifica da 9 a 6 mesi

di Michele Longobardi

 

E’ stata ridotta di tre mesi la squalifica comminata a Stefano Mauri per il caso calcio-scommesse.

Il Tribunale nazionale di Arbitrato per lo Sport ha ridotto da 9 a 6 mesi la squalifica di Stefano Mauri, il capitano della Lazio che fu squalificato il 2 agosto per calcio-scommesse.

Il ritorno in campo di Mauri dovrebbe, quindi, essere datato al 2 febbraio, il giocatore potrà scendere in campo contro il Chievo, ma soprattutto avrà il tempo di giocare il derby di Roma in programma il 9 febbraio.

Le partite per cui Mauri fu riconosciuto colpevole di aver combinato il risultato sono Lazio-Genoa e Lecce-Lazio.

Mauri alzò anche la Coppa Italia vinta il 26 maggio contro la Roma.

 

10 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *