Mattarella a Benevento per l’apertura del nuovo anno accademico

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato a Benevento per l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2019-2020 dell’Università del Sannio

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato a Benevento per l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2019-2020 dell’Università del Sannio

La cultura e’ la migliore risposta all’odio e all’intolleranza. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento all’inaugurazione dell’Anno Accademico 2019-2020 dell’Universita’ del Sannio, facendo riferimento alle parole del rettore dell’ateneo. “Vorrei sottolineare, con particolare ringraziamento, quanto ha detto poc’anzi il Magnifico Rettore nella sua relazione cosi’ interessante e completa. Vorrei ringraziarlo per il riferimento che ha fatto all’esigenza di cultura – ha spiegato Mattarella –. Il suo riferimento alla cultura dell’odio e dell’intolleranza – alla pseudocultura di odio e intolleranza – e’ importante in un momento in cui il mondo attraversa condizioni di particolare incertezza che si rinnovano periodicamente ma che sono, in questo momento, particolarmente allarmanti. La risposta e’ qui, in questo Ateneo come negli altri. La risposta a queste deviazioni e a queste distorsioni risiede nella cultura, nel messaggio, nella trasmissione, nel rafforzamento di civilta’ che la cultura consente e assicura attraverso i nostri atenei“.

 

Mattarella incontra i ragazzi della scuola elementare “Torre” di Benevento

Il Capo dello Stato dopo aver presenziato all’inaugurazione dell’anno accademico 2019-2020 dell’università degli Studi del Sannio, ha concluso la sua visita nel capoluogo sannita all’Arco di Traiano. Ad accoglierlo tante persone che lo hanno applaudito. Questa mattina Sergio Mattarella ha visitato la chiesa e il chiostro di Santa Lucia, patrimonio dell’Unesco dove ha salutato anche i ragazzi della scuola elementare “Torre” di Benevento e la scuola media IC Santangelo a Sasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *