Massimo Troisi: presto un film sulla sua vita

Lo annuncia il regista Stefano Veneruso, sempre presente nel team produttivo della famiglia di Massimo Troisi: le riprese cominceranno nel 2015

Massimo Troisi è uno dei simboli della Napoli artistica e culturale, da poco si è conclusa la I Fiera del Libro a San Giorgio a Cremano dedicata proprio a lui. Dopo 20 anni dalla sua tragica morte, si comincia a pensare ad un film dedicato alla sua vita con una sceneggiatura di Anna Pavignano, compagna di Massimo Troisi e nominata al premio Oscar per Il Postino, con la regia di Stefano Veneruso, collega e nipote dell’artista di San Giorgio a Cremano.

Ho avuto uno zio speciale

Ed è proprio a questo zio speciale che Veneruso dedica il suo prossimo film, “Starting Tomorrow, I’ll get up late – Da domani mi alzo tardi“, già in preproduzione e che comincerà ad essere girato nel maggio 2015 dopo una campagna di crowdfounding sulla piattaforma Indiegogo. La sceneggiatura è già pronta da tempo e, come spiega Anna Pavigano, è dedicata ad un uomo che sarà l’alter ego del grande Massimo Troisi, sognatore malinconico che sa guardare molto più in là del suo naso. Una storia d’amore puro e immaginario che però è ispirato al vero amore tra Anna Pavignano e Massimo Troisi tra momenti felici e dolorosi. I proventi delle donazioni non serviranno soltanto alla realizzazione della pellicola, ma anche per garantire la presenza di grandi professionisti del cinema. Rimane solo da capire chi sarà il protagonista di “Da domani mi alzo tardi”, non resta che aspettare.