massimo ranieri

Massimo Ranieri è morto: la nuova bufala che colpisce un napoletano

Massimo Ranieri è morto? No, è tutto falso. Ogni giorno tocca a qualche personaggio famoso: non lasciatevi ingannare dalle bufale che circolano sul web!

Massimo Ranieri è morto: ma è tutto falso. Si tratta dell’ennesima, assurda bufala del web, che anche questa volta colpisce un napoletano. Ogni giorno tocca a un personaggio famoso, che viene “ammazzato” ad arte da presunti redattori di millantate testate giornalistiche in cerca di click, generando il panico tra i naviganti, una cui fetta finisce inevitabilmente per credere alla bufala.

Massimo Ranieri è morto? No, è vivo e vegeto

Questa volta è toccato a Massimo Ranieri: lo spunto è arrivato forse da vecchie notizie circolanti sul web di un ricovero d’urgenza in ospedale, ricovero che il cantante ha affrontato nel 2013. Era il 29 agosto 2013 quando l’artista napoletano veniva sottoposto ad un’operazione chirurgica per un problema all’intestino. Ne dava l’annuncio il sindaco del comune di Celano, in provincia dell’Aquila, dove Giovanni Calone, vero nome del cantante showman partenopeo, era atteso per un concerto.

Simpaticamente a tranquillizzare sulle sue condizioni di salute fu lo stesso Massimo Ranieri, che ironicamente così dichiarava: “Ho fatto solo il tagliando dei 60 un po’ in ritardo”Subito smentita anche questa volta la notizia della morte di Massimo Ranieri. Il nostro invito va agli sciacalli del web di non persistere in questa continua ricerca del falso scoop sulla pelle degli altri solo per qualche click in più. Lunga vita a Massimo Ranieri, lunga vita a tutti.