Il 14 gennaio a Cava de’ Tirreni la presentazione di “Scie ad andamento lento”, di Giacomo Casaula

Prevista la partecipazione dell’attrice Annamaria Ackermann.

Martedì 14 gennaio alle ore 18.00, presso il Comune di Cava dei Tirreni – Sala delle Cerimonie, nel Palazzo Comunale, si terrà la presentazione del libro “Scie ad andamento lento” di Giacomo Casaula.

Saranno presenti il giornalista Franco Bruno Vitolo, il professore presso la cattedra di Storia del Teatro antico dell’Università di Padova Francesco Puccio, il musicista Davide Trezza, l’editrice Geltrude Vollaro della Edizioni Mea, l’attrice Annamaria Ackermann, che ha curato l’introduzione del testo. Le letture saranno affidate alla scrittrice e attrice Letizia Vicidomini. Modera Anna Copertino, giornalista.

Sinossi:

Stefano De Sanctis è un giovane scrittore. Il suo primo e unico romanzo si intitola ‘Scie ad andamento lento’. Dopo alcuni anni di monotona routine lavorativa in una rivista ed una relazione finita male, decide di ritornare a Cattolica, un luogo dove ha trascorso le estati della sua infanzia ed adolescenza e che lo ha decisamente segnato. Quel luogo gli serve per provare a scrivere di nuovo. Lì dove il Tirreno e l’Adriatico non sono mai stati così vicini, così complementari tanto da fondersi in un unico straordinario scenario di insenature, cale, spiagge a perdita d’occhio, scoscesi precipizi punteggiati di verde quale il Mediterraneo. Grazie alla conoscenza di Elena e ad un’altalena di vicende tra Napoli, sua città, e Cattolica, Stefano finalmente crea qualcosa di nuovo. I suoi dubbi, le sue paure fermeranno questa nuova fase della sua vita. La sensibilità creativa, artistica ed umana di Stefano De Santis trova finalmente la sua manifestazione, attraverso un viaggio fra i due mari che diventa il viaggio nel proprio intimo, nella propria coscienza, nei desideri cercati e non appagati, nelle frustrazioni e nei punti di partenza e di arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *