Marinella sospeso: nuovi problemi al Circolo Posillipo

Marinella sospeso: nuovi problemi al Circolo Posillipo

Nuovi problemi al Circolo Posillipo. Maurizio Marinella sospeso insieme al suo ex vice Lino Giugno dal collegio presieduto dal magistrato Maurizio Villari.

Marinella sospeso. Nuovi problemi al Circolo Posillipo. Arriva, difatti, la sospensione per l’ex presidente Maurizio Marinella, il re delle cravatte del capoluogo campano, e del suo ex vice Lino Giugno. Marinella e Giugno sono stati sospesi, rispettivamente, per 60 e 45 giorni. La decisione è arrivata dopo numerose sollecitazioni in merito alla posizione di alcuni soci in occasione dell’elezione dei nuovi dirigenti il 23 novembre scorso, fatta dalla presidenza dell’assemblea sociale ed è stata presa dal collegio dei probiviri del circolo rossoverde, presieduto dal magistrato Maurizio Villari.

 

Marinella sospeso: “Sono molto amareggiato”

L’imprenditore Maurizio Marinella, che due anni fa si era impegnato in prima persona per risollevare il club, risponde così all’accusa: “Sono molto amareggiato – ha affermato il re delle cravatte – la mia famiglia ha sempre dato tanto al circolo, mio padre prima e poi io sia come atleta, che come socio sia come presidente. Ricordo che in quell’occasione ho anche contribuito con mie risorse personali per il bene del circolo. È un momento amaro per me. Ora non mi resta che mettere questo triste episodio alle spalle e andare avanti”.