Marigliano

Marigliano: donna uccide il compagno e poi tenta il suicidio, non accettava la separazione

Marigliano: donna uccide il suo ex compagno dopo un’accesa lite. Lei non accettava la separazione. L’uomo era un sergente maggiore dell’Aeronautica Militare

La donna, 37enne, era stata lasciata da circa due settimana dal proprio compagno, lei però non accettava la fine della loro storia e durante una lite ha ucciso il suo ex compagno a coltellate, dopodiché ha tentato il suicidio tagliandosi le vene. La donna ora è ricoverata all’ospedale di Nola dove non è in pericolo di vita, sorvegliata a vista dai carabinieri.

Marigliano: la vittima era sergente maggiore dell’Aeronautica Militare

L’uomo, anch’egli 37, si chiamava Mariano Cannava, sergente maggiore dell’Aeronautica Militare. Lo danno invece è Anna Cozzoino. Il delitto è avvenuto in piena notte in via Campanella, Marigliano. A chiamare i carabinieri i vicini di casa, spaventati dai rumori e grida.